Email

info@almacendelou.com

https://ecoidee.effettoterra.org/riciclare-la-carta-la-carta-fai-da-te/

E’ una storia antica quella della carta. Il suo nome è talmente importante che con la maiuscola spesso sta a significare un insieme di leggi, norme, diritti…Ma la carta è anche sinonimo di giornali, libri, pubblicazioni, riviste e cataloghi che oggi possiamo facilmente realizzare online grazie ai servizi offerti da aziende di stampa online come Stampaprint, ricche di proposte in tal senso.
Ma quando la carta è nata Internet, senza il quale la stampa online non sarebbe possibile, non si sapeva neppure cosa fosse.

La teoria più accreditata fa risalire la tecnologia di fabbricazione della carta da corteccia geograficamente in Cina e, invece, dal punto di vista cronologico questa è datata 105 a.C quando viene descritta per la prima volta dall’ufficiale di corte Cai Lun. quest’ultimo era un eunuco della corte dell’imperatore cinese He. Si ritiene che fosse la corteccia del gelso da carta trattato e filtrato in uno stampo di bastoncini di bambù. Bisogna andare avanti fino al 610 per trovare tracce della carta in Giappone, mentre nel 750 la si vede comparire in Medio Oriente.

Per quanto riguarda l’Egitto, che spesso viene associato con la carta, questa arriva nell’800 ma non viene realizzata prima del 900 e prende il nome di papiro.
Grazie agli Arabi, la carta arriva in Europa nel 751 dopo la battaglia di Talas contro i cinesi. Nel corso dei combattimenti alcuni cinesi vennero catturati e gli fu chiesto di realizzare la carta in Spagna dove troviamo la prima cartiera nata a Jativa intorno al 1150. A cascata l’innovazione della carta arrivò anche in Sicilia a quei tempi sotto l’influenza della Spagna islamica.

Per trovare la prima cartiera realizzata in Italia dobbiamo andare al XII secolo e questa viene attribuita a Polese di Fabriano che costruì il manufatto per realizzare la carta sul fiume Reno nei pressi di Bologna.

A un certo punto della storia la carta incrocia Gutenberg e l’invenzione dei caratteri tipografici intorno al 1450. Inizia la stampa dei libri e cresce enormemente la produzione di carta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.